Category Allenamento

Un mio parere sui metodi d’allenamento

Domanda di un lettore alla sottoscritta pubblicata in “La Posta di ON, Olympian’s News n.139, marzo aprile 2013, pp. 11-13. (Copyright 139 di Sandro Ciccarelli Editore, www.olympian.it).

Ciao Annalisa, sono un tuo fan. I tuoi articoli su Olympian’s sono molto interessanti così come le tue interviste. Ho scoperto da poco dell’esistenza di un mondo natural nel body building e sopratutto dell’esistenza di campioni naturali con un fisico eccezionale come te. Ho letto il libro “La scienza del natural body building” e l’ho trovato molto interessante anche perché è l’esatto opposto di quello che mi hanno sempre consigliato di fare… confido in questa tipologia d’allenamento e spero d’avere quei risultati che inseguo ormai anni...

Read More

Divertirsi, socializzare o allenarsi?

L’allenamento dovrebbe essere funzionale… a cosa? Al raggiungimento del vostro obiettivo! Quindi la domanda più intelligente da porsi, per decidere il da farsi, è: Qual’è il vostro obiettivo?

Divertirvi. Vanno benissimo i corsi musicali. Potete saltellare, muovervi nello spazio a ritmo di musica, ballare, sudare, ridere e passare delle ore amene, MA NON aspettatevi di migliorare il vostro aspetto fisico! D’altra parte, come potete constatare con i vostri occhi, chi frequenta questi corsi resta com’è: magro se era magro, grasso se era grasso; per non parlare del fatto che gli stessi istruttori dei corsi musicali, che dedicano a queste fantastiche attività molto più tempo di voi, spesso non sono in forma!

Se non siete soddisfatti… ric...

Read More

Kettlebells in palestra: perchè?

kbNei centri sportivi di tutto il mondo sta prendendo piede l’allenamento con i kettlebells in affiancamento o come alternativa all’uso dei pesi classici, delle attrezzature isotoniche e delle macchine per il cardiofitness.

In realtà la pratica dei kettlebells non è di recente diffusione.

Il loro primo utilizzo in Occidente risale alla fine dell‘800 con la nascita della cultura fisica e delle prime gare di forza ed abilità dell’epoca, ma dopo i primi anni del ‘900 e per un lungo periodo di tempo sono stati messi da parte per lasciare posto ai più comodi manubri e bilancieri moderni.

Al contrario, nei paesi dell’Est, da cui provengono originariamente, i Gyria (nome russo dei kettlebells) hanno rappresentato per molti anni l’unica...

Read More